Amici del Teatro

Legare la cultura a un dato territorio per un ritorno di qualità.

Se poi il dato culturale è particolarmente profondo, incisivo e di ottima fattura, il risultato è tanto maggiore quanto più è stato vario ed articolato il contatto.

Questo, in sintesi, il messaggio che Jole Malchiodi Malaguti, da tempo impegnata nel settore artistico e culturale di diversi Comuni lombardi, ha inteso offrire a quel vasto pubblico che da vent’anni la segue e l’apprezza per le sue indiscusse doti di organizzatrice.

La quale, stavolta, ha voluto superare se stessa portando, come si direbbe, la campagna alla città. Non una campagna qualunque, ma parte di bobbiesi; non in una città come tante, ma nella metropoli, dove il cuore pulsante della migliore tradizione artistico-culturale italiana ed europea si chiama Piccolo Teatro.

Come dire un tuffo in una certa dimensione, improvviso quanto esaltante; un passare dal quotidiano, magari ristretto e provinciale quale può essere quello di una Bobbio o di una Valtrebbia, al gesto senza tempo, alla finzione scenica griffata.

Mica facile, fare un salto a piè pari dal contingente monotono, frustrante e spesso deprimente della realtà di paese a quello poliedrico della vita milanese, per finire in bellezza tra le braccia della fiction. Occorre svegliare chi dorme, scrollare dall’apatia chi sta invecchiando male, estirpare abitudini letargiche, organizzare per tempo. Lavoro egregio che Jole Malchiodi ha svolto in capo a pochi mesi secondo un progetto di riavvicinamento alla cultura e al teatro, e che ha trovato concretezza mediante un servizio di pullman privato. Risultato: dal mese di novembre 2003 ad oggi, con un mini-abbonamento annuale di soli 75 euro, il gruppo ‘Amici di S.Colombano’ di Bobbio ha già potuto apprezzare pienamente 5 spettacoli di tutto rispetto: da ‘Napoli milionaria’ di Eduardo De Filippo a ‘Questa sera si recita a soggetto’ di Luigi Pirandello, da ‘Arlecchino servitore di due padroni’ di Carlo Goldoni a ‘Le rane’ di Aristofane, sotto l’eccellente regia di Luca Ronconi.

L’ultimo appuntamento poi è stato esaltante, con Milva che ha cantato le poesie di Ada Merini. Lo spettacolo è stato offerto dal Piccolo Teatro alla Sig.ra Malaguti ed ai suoi amici per l’attività culturale svolta negli ultimi vent’anni.

In cartellone, tra maggio e giugno, ‘Il grigio’di Giorgio Gaber ed il Balletto della Scala di Roland Petit.

Bobbio, 25 Marzo 2004

Irene Malacalza

Per informazioni, rivolgersi a mons. Piero Coletto
Segretario dell’associazione "Amici di San Colombano"
[email protected] [email protected]

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *