Cerignale

dialetto serignà – capoluogo del comune omonimo. La storia ecclesiastica diocesana di Bobbio – Parte II Fasc. I pag.50 e seg. Attesta le forme Cerinialis, Cernialis e Cerniago.
Delle prime due voci dà anche prove documentarie: colazione canonica dell’archivio Vescovile Tortonese all’anno 1560, Ecclesia S.Lamentii de Cerignali decreto di Ms. Anduyar (arc.Vescovile Tortonese) anno 1744, populi Cerignalis et Carisaschae, sotto, ecclesia parochialis matrici Cerinialis. Il toponimo pare che derivi dall’aggettivo “acernus” con l’aggiunta del suffisso –alis o (più anticamente) –acum e l’aferesi della “a” della prima sillaba. Non ci persuade una derivazione da “cerrus” = cerro, che ci stata suggerita sul luogo, per la presenza nel toponimo del “gn”; con l’etimo “cerrus” non sapremmo spiegarcelo.

cerignale.jpg

Leave a Reply

Your email address will not be published.