Ponte Organasco

Untitled document

u Pùnte (Organascu) – Abbiamo messo tra parentesi "Organascu", perché l’aggettivo non si dice mai. In una "collazione canonica dell’archivio vescovile Tortonese", all’anno 1560 si legge «S. Maria Magdalena pontis Organaschae». In "Raccolta di memorie per la Storia ecclesiastica diocesana di Bobbio – Parte II Fascicolo I Saronno 1927" a pag 52 l’autore delle notizie riguardanti Carisasca scrive: «Altra frazione sua è Ponte Organasco, al quale riguardo sta che nei documenti bobbiesi – C.D.B. anno 1207 – è cenno di valle Organa, parole che potrebero indicare in radice Organasca, ma bisogna evitare l’equivoco. Quando i nostri documenti parlano di Vallis Organa si rapportano alla convalle del Bobbio, così chiamata un tempo, ed oggi tramutata nella dizione Valgrana». Non condividiamo il parere dello storico. Se anche i due toponomi non sono dipendenti l’uno dall’altro possono avere radici comuni. Vari fatti morfologici si ripetono nelle due località. Forse la radice "organ" indicherà: o ponte su confluenza o foce larga di influente, o località posta sull’uno e sull’altra, come è del nostro. D.Oliviedri nel suo Diz. di Top.Lombarda cita Ponte Organasco e riporta: "si può restare in dubbio fra «organo» e «edificio idraulico».(dagli appunti del prof. E. Mandelli)

ponteorganasco.jpg

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *